Sbattitori elettrici, specifiche strutturali

Quando si acquista un piccolo elettrodomestico da cucina come uno sbattitore elettrico, ci si trova al bivio se comprarne uno tradizionale e compatto o uno più ingombrante dotato di ciotola. Se ci si orienta sui modelli classici, che sono anche i più comuni e diffusi in commercio, avremo delle piccole fruste elettriche in grado di montare, amalgamare o impastare ingredienti diversi in una ciotola separata, che può essere anche una pentola, un piatto cupo o un bicchiere. A differenza degli sbattitori tradizionali, che possono essere a loro volta manuali o elettrici, quelli con ciotola assomigliano a una planetaria in miniatura, prestandosi a impieghi più versatili. I più diffusi in commercio restano i modelli manuali, anche perché più convenienti e prestazionali per usi alternativi, potendo intercambiare ogni volta che lo si desidera le fruste removibili e lavabili a parte.

Il solo …

Continue Reading...

Bilance da cucina: modelli analogici o digitali, pro e contro

Meccanica o digitale che sia, la bilancia è un’alleata preziosa in cucina. Le meno costose sono quelle meccaniche o analogiche, che però non raggiungono i livelli di precisione delle bilance da cucina digitali, queste ultime caratterizzate da un minor margine di errore, oltre che rapide nella pesatura. I modelli digitali funzionano a batteria e lavorano in modo più autonomo, basta premere un pulsante. Sia le bilance meccaniche che digitali ad uso domestico hanno un limite nella portata, che non supera in entrambi i casi i 5 chili, mentre diverso è il discorso delle bilance da cucina professionali che possono raggiungere svariati chili in più. Quale scegliere è un dilemma lasciato alla libera scelta di chi acquista che deciderà per il meglio non prima di aver valutato a fondo gli utilizzi dell’apparecchio.

Ma andiamo ad analizzare le funzionalità principali delle …

Continue Reading...