C’è una connessione tra il testosterone, l’estrogeno e la salute della nostra alimentazione a base di testosterone. Sappiamo tutti che una buona dieta ricca di verdure, proteine e altri nutrienti come calcio, ferro, magnesio e potassio è essenziale per la crescita sana delle ossa, dei denti, della pelle e dei muscoli. Lo stesso vale per i nostri livelli di testosterone. Ci sono alcuni alimenti che sono ottime fonti di testosterone, e questi alimenti sono soia, uova, frutti di mare, prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, noci, semi, crusca di grano e semi di lino.

Ad alcuni uomini con bassi livelli di testosterone si consiglia di assumere un integratore alimentare come il Melograno. Il melograno è una bacca che cresce naturalmente in Europa. Il frutto è ricco di antiossidanti e altri nutrienti che aiutano a mantenere sani il cuore e la prostata. È anche noto per migliorare la memoria e l’umore, nonché per abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna. Gli scienziati hanno dimostrato che mangiare cibi ricchi di antiossidanti può migliorare i livelli di testosterone.

I semi di lino, conosciuti anche come Linum uss una fonte eccellente per proteine, grassi e carboidrati ed è anche estremamente bassa di grassi saturi, sodio e colesterolo. È una delle più alte fonti di magnesio in natura ed è anche una grande fonte di acidi grassi omega – 3. Ci sono diversi studi che dimostrano che i semi di lino aiutano a controllare il diabete e ad abbassare il colesterolo. Altri benefici della crusca di grano sono il miglioramento della circolazione, l’abbassamento della pressione sanguigna, il miglioramento della digestione, il miglioramento della funzione polmonare e l’aumento dei livelli di energia.

Ciò che è bene sapere è che il testosterone è un ormone già presente nel nostro corpo, ovviamente in quantità personali che cambiano non solo a seconda del sesso e dell’età, ma anche a seconda della persona. Quindi prima di prendere un qualsiasi integratore di testosterone dobbiamo assolutamente chiedere anche consiglio al nostro medico. Non si tratta di semplici vitamine e può davvero influire in maniera negativa sulla nostra salute. Se volete davvero sapere quindi come scegliere una volta parlato con il vostro medico, vi consiglio anche di informarvi con precisione su internet, a questo proposito vi lasciamo il link di un sito che vi sarà sicuramente utile. Infatti se desideri leggere altre info, puoi visitare il link: Domande frequenti su testosterone e integratori