Uno skateboard classico ha bisogno solo di una cura delle ruote, ma quando abbiamo un hoverboard sicuramente dovremmo considerare anche lo stato della batteria di questo strumento.

Di base diciamo che la maggior parte degli hoverboard al momento che troviamo in commercio ci garantiscono un’autonomia di circa 20 chilometri.

La stragrande maggioranza dei modelli può funzionare sia con una che con più batterie ricaricabili che sono inserite e montate nella struttura. Per quel che riguarda la ricarica di queste batterie si può dire che il tempo minimo di ricarica deve essere di almeno 2 o 3 ore, ovviamente questo tempo di ricarica non può essere lo stesso per tutti i modelli, si tratta essenzialmente di tempistiche che sono frutto di una statistica di massima, quindi possono variare a seconda del modello che si decide di acquistare.

Una delle caratteristiche più importanti da considerare è la cura stessa della batteria. Spesso in fase di ricarica è consigliato infatti monitorare spesso lo stato della batteria stessa e dell’hoverboard, proprio per questo si consiglia di non effettuare ricariche notturne. Questo perché in passato ci sono stati una serie di episodi di incendi e di esplosioni che sono dovute alle batterie al litio. Si può dire però che questo era un problema legato ai primi modelli che sono usciti sul mercato, e che spesso vennero criticati per una serie di mancanze legate alla batteria. Le batterie non erano infatti solo criticate da un punto di vista della sicurezza, ma anche perché avevano delle prestazioni non ottimali e quindi anche una durata dell’autonomia dell’hoverboard non funzionale.

La qualità delle batterie è uno dei fattori tecnici quindi primari da prendere in considerazione quando si va a scegliere un hoverboard, le batterie degli ultimi modelli che sono usciti negli ultimi tempi ormai presentano una sicurezza maggiore in materia delle batterie, e in ogni caso nei vari marketplace o nei i negozi presenti in rete, sono presenti anche tante e diverse tipologie di batterie che possono essere anche volendo sostituire all’occorrenza quando si rovinano col tempo e tendono a non essere più funzionali come appena acquistate. Se volete scoprire quale modello fa al caso vostro vi consiglio di consultare il sito https://sceltahoverboard.it/