Quando si acquista un piccolo elettrodomestico da cucina come uno sbattitore elettrico, ci si trova al bivio se comprarne uno tradizionale e compatto o uno più ingombrante dotato di ciotola. Se ci si orienta sui modelli classici, che sono anche i più comuni e diffusi in commercio, avremo delle piccole fruste elettriche in grado di montare, amalgamare o impastare ingredienti diversi in una ciotola separata, che può essere anche una pentola, un piatto cupo o un bicchiere. A differenza degli sbattitori tradizionali, che possono essere a loro volta manuali o elettrici, quelli con ciotola assomigliano a una planetaria in miniatura, prestandosi a impieghi più versatili. I più diffusi in commercio restano i modelli manuali, anche perché più convenienti e prestazionali per usi alternativi, potendo intercambiare ogni volta che lo si desidera le fruste removibili e lavabili a parte.

Il solo ‘neo’ dei modelli manuali è che non si adattano a tutti i contenitori, ma solo a quelli con diametro e spessore più grande e con bordi più alti in modo da non spargere in giro il contenuto. Bisogna fare attenzione anche ad alcuni materiali delle ciotole, che se delicati potrebbero graffiarsi o rompersi a contatto con le fruste dello sbattitore, ecco perché non tutte le ciotole sono compatibili. Al contrario, gli sbattitori elettrici con ciotola incorporata richiedono uno spazio maggiore sul banco della cucina e pesano di più, ma in genere sono più solidi e durevoli. Essendo strumenti completi progettati in un ‘unicum’ non richiedono inserti o terze parti, potendo operare in piena autonomia, pur sconsigliando un utilizzo continuativo per più di 5 minuti, specie senza sorveglianza.

Certi sbattitori dotati di ciotola permettono di smontarla per sostituirla con altre ciotole, parliamo di modelli ibridi da poter usare sia come strumenti tradizionale che in modo più innovativo e funzionale. Anche in questo caso, però, come si consiglia per i modelli manuali bisogna assicurarsi che le fruste raggiungano il contenitore fino in fondo, per agevolare il compito esistono apparecchi con ciotola fissa inclinata e obliqua che si offre meglio all’azione della frusta, anziché restando in posizione allineata con il tavolo o il banco lavoro della cucina.